Links utili



Di seguito sono disponibili links utili per approfondire la conoscenza di Benedetta e per sostenere iniziative sociali cristiane.



Cultura Cattolica - La stanza di Benedetta
Una giovane romagnola muore dopo una lunga malattia.
Una testimonianza che rincuora nel sopportare le circostanze drammatiche della vita e nella fatica della propria fede.
Il cammino verso la santitÓ, per tutti un ideale concretissimo.



Testimoni del tempo - Benedetta Bianchi Porro
Poco meno di ventotto anni di vita, ma la breve esperienza umana di Benedetta Bianchi Porro - della quale Ŕ in corso il processo di beatificazione - rappresenta una delle pi¨ luminose testimonianze di fede del nostro tempo.


Santuario di Loreto - Dal dolore un inno alla vita
Benedetta era nata l'8 agosto 1936 a DovÓdola, nella provincia di Forlý. Aggredita dalla neurofibromatosi diffusa o morbo di Recklinghausen, che le provoc˛ sorditÓ e cecitÓ, perdita della mobilitÓ degli arti inferiori, dei sensi del tatto, del gusto, dell'olfatto e disartria, ha lasciato la terra per il Cielo a Sirmione del Garda il 23 gennaio 1964.
Giovanni Paolo II l'ha dichiarata Venerabile il 23 dicembre 1993, presente la madre Elsa Giammarchi, vedova Bianchi Porro.


Le vie dello Spirito
Un sito web per pregare e riflettere.


FattiSentire.net - il gateway per l'etica nella societa'
sostieni anche tu questa inziativa!